Skip to content

Team Under 18

Progetto per i Giovani

Scopo dell’iniziativa

Ecomuseo della Vettabbia e dei Fontanili crede che il territorio sia patrimonio di tutti ed è nato con lo scopo di tutelarlo, promuoverlo e creare una rete di competenze culturali a beneficio della comunità, ma anche di chi, pur non vivendoci ,vuole conoscerne la storia, le tradizioni e le eccellenze.

Pensiamo che una comunità più attenta alla bellezza che la circonda sia anche più consapevole, coesa, inclusiva e sia in grado di tutelarne il patrimonio a beneficio delle generazioni future. Per questo abbiamo messo sul nostro sito a disposizione di tutti più di 100 schede didascaliche che descrivono punti d’interesse del patrimonio materiale e immateriale tipici del sud est di Milano, caratterizzato da una lunga storia che ha visto molte trasformazioni ad opera degli uomini che l’hanno abitato e che ancora oggi è capace di trasformarsi e adattarsi al mondo che cambia, senza dimenticare le proprie origini.

I giovani del territorio
Team Under 18

Purtroppo stiamo assistendo ad un fenomeno di perdita della memoria e di allontanamento tra generazioni, il dialogo diventa sempre più difficile e spesso siamo proprio noi adulti a «dimenticarci» il dovere di essere guida discreta ma motivante.

Per questo EVF ha creato il Team Under 18 e sta «reclutando» giovani che abbiano la voglia di mettersi in gioco insieme a noi per portare avanti obiettivi molto sfidanti.

I ragazzi imparano sin da piccoli a girare il mondo, a comunicare con altri linguaggi, a interagire sempre di più nella bellezza delle diversità che caratterizzano la società moderna.

Crediamo che sia proprio questa la missione della «generazione Z»:
CONDIVIDERE, DIALOGARE, RICEVERE DONANDO IL PROPRIO IMPEGNO.

Sappiamo ormai che vi è una stretta relazione tra cultura, arte e salute, tanto più nelle fasce più deboli, ma anche per ognuno di noi e per la cittadinanza che si sente sempre più a margine di un progetto comune che viene meno.

Diversamente, una comunità che cresce in un territorio che può offrire ai suoi cittadini l’opportunità di diventare promotori di una cultura condivisa, accessibile a tutti e patrimonio di tutti, è una società che si sa prendere cura di ogni individuo.

Questo principio deve partire dall’educazione e dalla promozione dei talenti delle nuove generazioni, offrendo strumenti e supporto per crescere insieme, collaborando con gli adulti per creare un patrimonio che sia di tutti.

 

Diffondere la conoscenza

Ragionando con questa logica ci siamo resi conto che per parlare a tutti è necessario allargare il concetto di linguaggio
… e allora perché riservare le informazioni solo a chi conosce la lingua italiana?
  Perché pretendere da tutti la lettura di un testo?
        Perché non introdurre una narrativa per immagini?
Perché non chiedere proprio ai giovani di insegnarci le nuove forme di comunicazione che ci consentano di diffondere la conoscenza del territorio del sud est Milano ad un sempre più vasto pubblico?
Perché no?
Questa idea ha trovato la sua risposta nella produzione di materiale in lingua inglese e nella divulgazione proprio a opera dei più giovani.

Le traduzioni saranno realizzate professionalmente da Piera di EVF, ma in futuro potremmo chiederlo direttamente ai ragazzi.

In questa prima fase che chiameremo «progetto pilota» EVF sosterrà l’iniziativa con una tessera annuale ad un costo ridotto dedicata agli under18, che diventeranno soci a pieno titolo e saranno chiamati a realizzare podcast in lingua inglese; di seguito, sperando di coinvolgere sempre più ragazzi, realizzeranno anche video direttamente dai luoghi d’interesse diventando la voce ufficiale di EVF.

Qualora volessero aderire le scuole e le associazioni o altre istituzioni, studieremo delle soluzioni di tesseramento ancora più inclusive, che consentano proprio a tutti di partecipare.

TESSERA ANNUALE 10 €

Team Under 18 Team U18
Partecipazione al progetto

Per far ciò abbiamo bisogno di VOLONTARI che ci aiutino a realizzare i nostri podcast, i video e che sappiano qualcosa più di noi sulla narrazione attraverso la tecnologia e i social … e chi meglio dei nostri giovani lo sanno fare?

Oltre ai volontari vogliamo coinvolgere,

ASSOCIAZIONI, ISTITUZIONI e SCUOLE

perché vogliamo lavorare con i più giovani, facendoli divertire, ma anche guidandoli ad un nuovo modo di partecipare e di essere protagonisti, di sviluppare competenze e conoscenza e di diventare i primi testimoni del territorio in cui vivono e studiano.

Perché non lo facciamo da soli?

Naturalmente tutti quelli che vorranno entrare in Ecomuseo per continuare a lavorare insieme a noi per il territorio del sud est Milano saranno i benvenuti.

Tutti coloro che vorranno presentare nuovi progetti saranno accolti a braccia aperte

Tutti coloro che vorranno aiutarci ad affrontare nuove sfide avranno la nostra gratitudine

Ma soprattutto vogliamo lavorare con chi i giovani li conosce meglio di noi e sa essere guida discreta, competente e motivante.

Deborah Esposito
Welfare Culturale
I progetti realizzati per il TeamUnder18
Skip to content