Oasi dei Fontanili

Oasi dei Fontanili

I fontanili sono da sempre parte integrante del territorio del sud-est milanese, acqua sorgiva spontanea che veniva usata per irrigare i campi coltivati. Il territorio nel tempo è cambiato molto, ma tuttora vi sono alcuni fontanili che con l’aiuto e la cura dell’uomo resistono nel tempo facendo sfoggio della loro bellezza.

L’Oasi del Fontanile di Pantigliate ne è un esempio.

Molti anni fa l’area era al margine del paese, dove vicino si era tentato di costruire una piscina, fallito il progetto, probabilmente per mancanza di risorse, col tempo quel luogo è via via andato al degrado. Per un periodo l’area della piscina formata da strutture fatiscenti in cemento e l’attigua area del fontanile venivano riconosciute come luogo di spaccio e abbandono di rifiuti.

Fu così, che sul finire degli anni novanti alcuni volontari sistemarono quel luogo ormai abbandonato, ripristinarono l’aria della piscina, le due rogge, la testa e l’asta del fontanile e diedero vita ad una nuova realtà chiamata Oasi del Fontanile. Tre ettari di terreno al degrado diventarono un luogo dove animali da cortile, un asinello e delle caprette hanno potuto trovare asilo, il tutto curato e gestito da volontari. L’oasi da anni è la gioia di bimbi accompagnati, scolaresche, ragazzi o solo da qualcuno che vuole in quel luogo trovare tranquillità e un po’ di frescura data dai tanti alberi.

Quella scelta e il lavoro fatto dai volontari molti anni fa prende rilevanza oggi, oggi siamo coscienti che l’operato di alcune persone ha tolto la possibilità ad altre di poter costruire e di consumare suolo, oggi che il mondo si è reso conto di quanto sia importante avere aree verdi, alberi, zone umide dove viene preservato il valore dell’ambiente e il suo microcosmo animale e vegetale.

Avere nel cuore del paese un luogo come l’Oasi del Fontanile è avere una ricchezza che non ha prezzo, significa preservare la storia del luogo data dal suo aspetto naturale, perché così poche persone lungimiranti hanno voluto tanti anni fa.

L’oasi non è un luogo posticcio, falso, ma bello in virtù del suo aspetto naturale dove vivono animali da cortile, una piscina con dei pesci, alberi da frutta, fiori, e da poco un orto in comune lavorato da una ventina di persone che si dilettano a giocare con la terra e i prodotti che essa dona.

Le roggia attigua forma due piccoli corsi d’acqua che donano frescura d’estate, in inverno sulle rive spuntano i bucaneve e in primavera un tappeto di viole e il loro profumo ti accolgono quando si percorre il sentiero che circonda tutta l’Oasi.

Oasi dei Fontanili - Pantigliate
Oasi dei Fontanili
Oasi dei Fontanili